Karl-Heinz Rummenigge, amministratore delegato del Bayern Monaco, ha commentato così l'approdo di Cristiano Ronaldo alla Juventus: "Sono rimasto sorpreso dal fatto che Andrea Agnelli abbia deciso di intraprendere questa operazione, ma dal punto di vista della Juve ha senso, il calcio italiano ha perso terreno in questi anni.Noi non investiremmo mai tutti quei soldi su un giocatore di 33 anni". Il dirigente tedesco ha poi anche allontanato la possibile partenza del bomber Robert Lewandowski: "Abbiamo già detto e ridetto che da qui non si muove. È incedibile a qualsiasi prezzo. La nostra posizione non è negoziabile".