Anche la Premier League si ferma. E' arrivato questa mattina il comunicato ufficiale della Federazione inglese che dispone lo stop a tutti i campionati di calcio professionistico d'Inghilterra fino al 4 aprile, quando verranno rivalutate le condizioni sanitarie del Paese e si deciderà come procedere. 

La decisione arriva dopo che negli ultimi giorni sono stati trovati positivi al coronavirus i primi tesserati delle squadre di Premier League, l'attaccante del Chelsea Hudson-Odoi e l'allenatore dell'Arsenal Mikel Arteta, e dopo la decisione dell'Everton di disporre la quarantena preventiva per un sospetto caso di positività.