L'Atalanta ha chiesto nella giornata di ieri alle due squadre milanesi, Inter e il Milan, di poter disputare le partite in casa nella prossima Champions League a San Siro. Come riportato questa mattina da La Gazzetta dello Sport, la squadra bergamasca vorrebbe giocare le già sicure tre partite del girone nello stadio di Milano, visto che allo Stadio Atleti Azzurri d'Italia i lavori sono ancora in corso e l'idea di rigiocare ancora al Mapei Stadium di Reggio Emilia non piaceva al presidente Antonio Percassi. Il patron della squadra avrebbe ottenuto già il sì del sindaco Sala e dell'Inter, nella giornata di oggi sarebbe prevista anche la risposta del club rossonero.