Serata amara, quella di martedì scorso, per i tifosi del Manchester United presenti al Camp Nou per supportare gli uomini di Solskjaer impegnati nel ritorno dei quarti di finale di Champions League contro il Barcellona

I supporters inglesi, infatti, sono stati costretti ad assistere all'eliminazione della propria squadra dalla massima competizione europea da un settore ospiti non proprio accogliente.

Dalle foto pubblicate su Twitter dai tifosi dei Red Devils è possibile notare come i vetri sporchi abbiano reso difficoltosa la vista sul terreno da gioco. 

Altri fan, poi, si sono visti assegnare un posto con la visuale ostruita da un pilone di metallo che sorregge il settore. 

"120 euro. Discutiamo se è meglio vedere la partita da uno schermo o attraverso una rete. Che discarica". Questo uno dei tanti commenti sul social network. 

Il tutto, ovviamente, senza dimenticare il prezzo fissato dal Barcellona per i 4,610 posti destinati ai supporters dello United: 120 euro, ridotti poi a 80. 9 in meno di quelli richiesti proprio dai Blaugrana ai romanisti la scorsa stagione. 

La scelta del club catalano, come del resto rispose il presidente Bartomeu alla lettera inviatagli proprio da Il Romanista, è però possibile e legale: il club infatti vende allo stesso prezzo i biglietti del settore equivalente per i tifosi di casa