Frans Fagerberg e sua madre Anna Fagerberg sono tornati a casa dal loro fine settimana a Roma. Per entrambi, era la prima volta nella città italiana, ma in realtà non erano interessati a visitare la città. Piuttosto, qualcuno che vive lì. Nello specifico, il portiere della nazionale svedese, Robin Olsen.

Frans è nato con un grave difetto cardiaco che lo rende stanco e meno resistente dei suoi coetanei. L'anno scorso si è sotto a un'operazione a cuore aperto presso l'ospedale universitario di Lund e il suo desiderio prima di andare sotto i ferri fu quello di incontrare il suo idolo, Robin Olsen.

Il portiere una volta appresa la notizia ha subito preso a cuore il ragazzo. Frans è stato invitato in Tribuna Vip dello Stadio Olimpico dove ha potuto conoscere anche i giocatori della Roma. 

Ma l'emozione più grande per il ragazzo è stata vivere un giorno in compagnia di Olsen, il ragazzo ha mangiato una pasta al pesto cucinata proprio dal portiere della Roma. Frans ha anche colto l'occasione di sfidarlo alla Playstation. 

Anna, la madre di Frans, ha commentato il gesto del portiere giallorosso: "Frans non vedeva l'ora di farlo da molto tempo ed era molto meglio di quanto avesse immaginato. Tutto è stato possibile grazie a Robin Olsen. Ha davvero dedicato tempo e impegno a Frans".