Dopo la tradegia avvenuta nella notte a Rio de Janeiro, dove un incendio ha devastato il centro sportivo del Flamengo, "Ninho do Urubu" causando la morte di almeno 10 persone, è arrivato il cordoglio del calciatore giallorosso Juan Jesus.

"Dio benedica il cuore delle famiglie e riceva questi bambini con tanto amore". Questo il tweet del difensore centrale brasiliano sul suo profilo ufficiale.