Gaetano Miccichè si è dimesso dalla presidenza della Lega Calcio Serie A. L'ormai ex presidente ha da poco comunicato ai suoi più stretti collaboratori la decisione di rinunciare all'incarico al vertice della Lega della massima serie del campionato. Lo scorso ottobre era stata avviata dalla Procura della Federazione un'indagine sulla regolarità del voto dell'assemblea di Lega tenutasi nel marzo 2018 che ha portato all'elezione di Miccichè a presidente. 

Lo stesso Miccichè ha commentato così la sua decisione: "'Desidero annunciare, con questa dichiarazione, le mie immediate dimissioni dalla carica di presidente della Lega Serie A. Le indiscrezioni di oggi apparse sui giornali relative alla chiusura dell'istruttoria sulla mia nomina avvenuta venti mesi fa e al suo possibile esito sono inaccettabili e mi impongono questa decisione''.