Nella serata si sono giocate le partite di andata di 3 dei 6 playoff di Champions League, che decreteranno le ultime 6 squadre che prenderanno parte alla fase a gironi, andando a completare il quadro delle 32 squadre migliori d'Europa. Di particolare interesse, per la Roma, sia in ottica ranking sia in prospettiva Champions, era la partita del Da Luz tra il Benfica e il PAOK di Salonicco. I greci sono riusciti a raggiungere i lusitani al 76', ma al ritorno, a Salonicco, il PAOK è chiamato a compiere comunque un'impresa per riuscire a qualificarsi alla fase a gironi, dopo aver sofferto per quasi tutta la partita la superiorità tecnica e tattica del Benfica. 

Al 46' del primo tempo l'arbitro Mazic vede l'ingenuo sgambetto di Mauricio e punisce i greci con la massima punizione. Il Benfica passa dunque in vantaggio grazie al rigore di Pizzi, che concretizza la supremazia dei lusitani nei primi 45 minuti. Al 76', sugli sviluppi di un calcio piazzato, Varela colpisce di testa trovando la traversa e Warda sulla respinta spara in rete il gol del pareggio

Nelle altre due partite della serata il PSV supera il BATE Borisov in Bielorussia. Padroni di casa in vantaggio al 9' con il gol di Tuominen su assist di Filipovic. Pareggio degli olandesi al 35' su rigore, fischiato dall'arbitro per fallo di mano di Milunovic, realizzato dall'uruguagio Pereiro. Equilibrio che viene spezzato nella ripresa da Lozano, che al 60' lascia partire dal limite dell'area un gran destro a giro per il gol del vantaggio olandese. All'88esimo il veterano Aljaksander Hleb punisce un errore grossolano di Zoet in uscita, insaccando al volo la rete del pareggio dei bielorussi. Parità che dura però pochissimo, perché appena 15 secondi dopo aver battuto al centro del campo il PSV trova nuovamente il gol con Malen, che di testa, in tuffo, raccoglie un bel cross di Esmoris Tasende e batte Scherbitsky

Stella Rossa di Belgrado e Red Bull Salisburgo impattano 0-0 in Serbia, lasciando aperto ogni discorso per la partita di ritorno della prossima settimana.

Domani il programma dei playoff di Champions League proporrà tre sfide molto interessanti:

Ajax - Dinamo Kiev; Videoton - AEK Atene; Young Boys - Dinamo Zagabria.