Mecoledì 6 marzo è il giorno di Porto-Roma, gara valida per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League che si disputerà presso lo stadio do Dragão, vicino al tutto esaurito. Anche il supporto dei giallorossi non mancherà, saranno infatti circa 2.200 i tifosi romanisti che raggiungeranno tra oggi e dopodomani Oporto. Ecco tutto quello che c'è da sapere sull'impianto sportivo dei Dragões

Storia

Lo Stadio do Dragão viene progettato dall'architetto Manuel Salgado per sostituire il vecchio Estádio das Antas risalente al lontano 1952. I lavori di costruzione della struttura iniziano negli ultimi mesi del 2001 e vengono ultimati nel novembre 2003. L'impianto, costato all'incirca 100 milioni (di cui18 forniti dal governo portoghese), viene inaugurato con un'amichevole tra Porto e Barcellona ricordata per il debutto di un sedicenne Leo Messi in prima squadra. Nel 2004, poi, vi si disputano la partita inaugurale, due gare dei gironi, un quarto di finale ed una semifinale degli europei di calcio. 

L'architettura della struttura

Ubicazione

L'edificio è ubicato circa 4.5 chilometri a nord-est dal centro storico di Oporto e può essere raggiunto, oltre che con taxi o mezzi propri ( indirizzo: Via Futebol Clube do Porto, 4350-415 Porto) anche con quelli di trasporto pubblico. Per chi si sposta in metro, la fermata porta lo stesso nome dell'impianto ( Estadio do Dragao) ed è servita dalle linee A, B, E, F. Qualora si scegliesse il trasporto su ferro in superficie, invece, lo stadio sarebbe raggiungibile salendo alle fermate denominate Estação de São Bento e Porto-Campanhã. Ottimi anche i collegamenti in autobus (linee 401, 700, 800, 801, 806 e 7M). L'aeroporto più vicino, Francisco Sa Carneiro, dista 15 km a nord-ovest dal centro città e si può raggiungere con la linea E della metropolitana. 

L'ubicazione dell'impianto in città

La mappa della metropolitana

Il settore ospiti 

L'impianto ha una capienza che si aggira attorno ai 52.000 spettatori. Per i match casalinghi della squadra di Sérgio Conceição, gli spicchi dello stadio dedicati alla tifoseria ospite portano le diciture S47,S48,S49 e S50. I tifosi giallorossi li hanno già riempiti il 17 agosto del 2016 in occasione dell'andata dei preliminari di Champions League. 

La mappa dei settori dello stadio