Come testimoniato dalle estese velature che ieri hanno solcato il cielo della Capitale, il dominio anticiclonico affermatosi sull'Italia nei giorni precedenti ha iniziato progressivamente a cedere, a causa dell'avvicinarsi di una vasta perturbazione di origine nord-atlantica; quest'ultima oggi scenderà rapidamente attraverso la Francia verso il Mediterraneo, iniziando ad apportare su molte regioni italiane una fase di tempo perturbato che, sulla scena capitolina, assumerà caratteristiche più spiccate domani, con temporali anche forti, ma già oggi darà luogo a piogge e rovesci.

Nella giornata odierna, pertanto, cielo molto nuvoloso con piogge sparse che inizieranno già al mattino, per poi riproporsi a tratti anche nel pomeriggio e, più sporadicamente, in serata, accompagnate da sostenuti venti di Scirocco; temperature in calo rispetto a ieri nelle massime diurne, sui 15°C, mentre i valori serali si manterranno sui 12/13°C.