Stephan El Shaarawy ha parlato al termine di Roma-Torino, partita che lo ha visto segnare il gol decisivo del 3-2. Queste le sue parole. 

El Shaarawy a Sky Sport

Tre punti preziosissimi.
"Sì, tre punti importanti in una partita sofferta. Nel secondo tempo è mancata un po' di concentrazione, ma poi abbiamo resistito fino alla fine. Grande prova e grande cuore".

Chi ringrazierai per il gol, Pellegrini o la tua volontà di restare coi crampi?
"Sono entrato a freddo senza riscaldamento, non era semplice, ma con l'aiuto della squadra abbiamo portato a casa la partita".

Sei il capocannoniere della Roma.
"Un dato molto positivo per me ma c'è bisogno di tutti gli attaccanti, speriamo che Cengiz si riprenda".

Ora 5 vittorie nelle ultime 6.
"Un messaggio forte, l'obiettivo è quello di arrivare al qaurto posto. I risultati arriveranno".

El Shaarawy a Roma TV

Stephan, non potevi rientrare meglio. 
"E' stato un successo importante e sofferto, perché nel primo tempo avevamo giocato bene. Peccato per i due gol subiti. Abbiamo ricercato sempre la via del gol anche nella ripresa. Siamo stati rimontati ma poi abbiamo tenuto bene, è stata una partita di cuore per cui bravi".

Una partita non facile.
"Abbiamo cercato molto il gol ma loro non avevano mai perso fuori casa, quindi non mollano mai. Hanno giocatori di qualità e non era facile".

Cosa è successo nel momento in cui avete subito?
"Non siamo riusciti a trovare il palleggio giusto facendo qualche errore di troppo. Le squadre così poi ti fanno male, dovevamo essere più precisi in uscita palla. Però dopo abbiamo avuto una reazione importante".

Fisicamente sei sembrato in ottime condizioni…
"Non era facile perché sono entrato senza riscaldamento, non ho proprio novanta minuti nelle gambe, avevo anche qualche crampo. Col gol poi ritrovi più forza e fiducia e diventa tutto più semplice".

Si può parlare di un nuovo inizio?
"È stata una vittoria che volevamo, non dobbiamo rilassarci perché è già successo in passato. Quando poi si perde una partita siamo punto e a capo, quindi serve equilibrio. Sappiamo di essere forti ma dobbiamo dimostrarlo, c'è l'obiettivo quarto posto ma pensiamo a fare punti ogni domenica".