Max Allegri, tecnico della Juventus, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Roma. Ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni:

Ronaldo riposa?
Domani giocherà. Riposerà in uno dei prossimi due match.

La Roma sembra fragile psicologicamente e non ha rispettato le aspettative. C'è rischio di sottovalutare il match?
Sono tecnicamente molto validi, tutti se li aspettavano con un'altra classifica. E' sempre Juve-Roma, non ci possiamo permettere di sottovalutare nessuno. Ora la classifica è falsa, quella vera ci sarà alla fine del girone d'andata. Domani dovremo aggredire la partita, fare una partita tecnica e fisica uscendo con i tre punti. Sarà difficile, loro hanno giocatori che possono risolvere la partita. Zaniolo è in crescita, Under tira sempre fuori qualcosa di pericoloso, a sinistra c'è Kluivert. Possono creare problemi se non ci sarà l'impatto giusto. Non possiamo sbagliare.

Un commento sulla situazione di Di Francesco?
Ha qualità che non si discutono, è tra i giovani che hanno fatto bene. Tutti senza risultati vengono messi in discussioni, ma ha le caratteristiche per risollevare e fare una grande stagione. La quota Champions è bassa, balla tra i 62 punti e i 65.

Bentancur gioca? Chi occuperà le corsie esterne?
Ci saranno De Sciglio e Alex Sandro. Spinazzola sta bene, Cuadrado è in Germania per capire se si dovrà operare. Khedira sta bene, ma non è in grado di giocare. Bentancur rientra.

Pjanic è diffidato, riposerà?
No, è unico nella rosa con le sue caratteristiche. Bentacur e Emre Can non hanno i ritmi per gestire la palla come fa Pjanic.

Benatia può giocare?
Chiellini è sicuro, l'altro lo devo decidere. In queste partite gireranno.