Lorenzo Pellegrini ha parlato nel post partita ai microfoni di Roma TV riguardo alla vittoria di misura conquistata dalla Roma contro il Genoa. Queste le sue parole:

Vittoria sofferta.
"Sì una vittoria sofferta. Abbiamo cercato di chiuderla. Dal mio punto di vista è positivo che tutti vogliano far vincere la Roma, ma potevamo sfruttare meglio alcune occasioni. Però era importante vincere e lo abbiamo fatto. Ora pensiamo già alla prossima partita".

Ritorni da un periodo poco fortunato. Ora tante partite importanti.
Sì, ho avuto qualche problemino, però ora sto bene. Giusto nel finale un po' di crampi, ma tutto sommato bene, tutto sotto controllo.

Tanta convinzione da parte tua. Anche se hai fatto qualche piccolo errore.
Penso sia un fattore fisico. Oggi mi sentivo anche bene. In certi momenti della partita abbiamo anche sbagliato qualcosina, ma ero anche un pochino stanco. Mai facile giocare con queste squadre che vogliono comunque fare bene. Ora dobbiamo vincere anche la prossima, per affrontare il Liverpool con la massima tranquillità.

Pensate al Liverpool? Oggi avevi più libertà di impostazione?
Sì, a me piace molto mettermi tra le linee per trovare lo spazio e mandare i miei compagni in gol, o magari cercare l'inserimento. Preferisco giocare tra le linee. Era più una cosa individuale che una cosa ricercata. Tutti quanti poi stiamo aspettando il Liverpool. Abbiamo già raggiunto un traguardo importantissimo. Ma è importante anche arrivare alla prossima Champions, essendo arrivati così lontano in questa.

Devi tirare in porta e cercare il gol.
Concordo, assolutamente.