Il Milan di Gattuso perde in casa contro un super Betis e cede agli spagnoli il comando della classifica del Girone F di Europa League. A San Siro i biancoverdi di Siviglia passano in vantaggio al 30' con il paraguagliano, ex Roma, Toni Sanabria. Dopo essersi visti annullare un gol regolare, gli andalusi trovano il 2-0 con uno splendido tiro a giro di sinistro di Lo Celso. Accorcia le distanze Cutrone, ma i rossoneri, nel finale, non riescono a trovare il pareggio.

Nell'altra partita del Girone F i greci dell'Olympiakos soffrono più del dovuto in Lussemburgo, riuscendo comunque ad imporsi sul Dudelange per 0-2.

Negli altri match delle ore 18:55: l'Arsenal passa di misura a Lisbona sul campo dello Sporting, grazie alla rete di Welbeck al 77', lo Zenit San Pietroburgo si impone 2-1 sul Bordeaux e lo Zurigo batte il Bayer Leverkusen per 3-2. Tutto facile per le due squadre della Red Bull: il Lipsia vince 3-0 contro il Rosenborg, mentre il Salisburgo si impone 2-0 sul Celtic. Vittorie esterne, invece, per Vorskla (0-1 sul Qarabag), Dinamo Zagabria (1-2 sullo Spartak Trnava) e Slavia Praga (0-1 sul Copenaghen). Pareggi tra AEK Larnaca e Ludogorets (1-1) e tra Anderlecht e Fenerbahce (2-2).