Gabriele Gravina, che pochi giorni fa aveva rilasciato un'intervista a Il Romanista, è il nuovo presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio. Il candidato unico alla presidenza della Figc è stato eletto con oltre il 97% delle preferenze pochi minuti dopo le 14. La sua elezione avviene a nove mesi da quando, il fallimento della sua elezione e di quella di Tommasi e Sibilia, portò al commissariamento della Federcalcio da parte del Coni

Così il nuovo numero uno del calcio italiano ha commentato la propria elezione a caldo dall'Hotel Hilton di Fiumicino, dove si è svolta l'assemblea elettiva: "Bisogna anche saper sognare. Non solo, bisogna sapere anche progettare e credere. Credo in ciò che ho scritto e nella collaborazione dei miei compagni di viaggio. Dobbiamo andare incontro alle esigenze del calcio italiano. Quindi andiamo incontro al calcio e andiamo avanti".