A proposito della necessità di "buttare via il pallone", così tanto invocata da chi vorrebbe il calcio sempre uguale a se stesso.

1 - Qui Mancini aveva tre opzioni di passaggio, ma ha preferito "buttarla". Peccato che così le percentuali di riuscita del passaggio siano quasi sempre 50/50.

2 - In questo caso Deiola intercetta la traiettoria e verticalizza immediatamente su Simeone che prima controlla il pallone e poi serve lateralmente l'arrembante Marin.

3 - La palla arriva poi a Marin che avanza nello spazio, vanamente rincorso da Diawara. In questo momento Fazio dovrebbe uscire rapidamente, ma preferisce temporeggiare.

4 - Quando poi il romeno apre il compasso della gamba e prova a calciare, il difensore argentino assume una posa per chiudere la traiettoria centrale, ma il tiro finisce in diagonale con traiettoria arcuata giusto nell'angolo opposto, lontano dalla portata di Pau Lopez.