La concezione squisitamente verticale del calcio di Fonseca nell'azione del terzo gol romanista: con quattro tocchi si è andati in porta.

5 Sulla transizione portata da Pellegrini con trasmissione verso Mkhitaryan, l'armeno ha già colto la corsa verso la porta di Mayoral e Pedro.

6 Così quando gli arriva il pallone lancia di prima nello spazio in verticale, confidando nelle qualità tecniche dei suoi compagni di squadra: non tradiranno la sua fiducia.

7 La palla potrebbe favorire il tentativo di controllo orientato in verticale per arrivare alla conclusione, ma Pedro sceglie invece il tocco a sorpresa all'indietro verso Mayoral. Pellegrini, che ha avviato l'azione, segue lo sviluppo.

8 Lo scarico di Mayoral per Pellegrini non è perfetto, ma Lorenzo se la cava benissimo lo stesso. Invece di tirare subito col destro ormai schermato, si sposta sul sinistro e con una conclusione chirurgica trova l'angolo alto.