In un altro sviluppo dal basso, Veretout, nell'insolita posizione di esterno di destra, ha cinque diverse opzioni di passaggio

5 Ignora le quattro che abbiamo disegnato in nero e sceglie quella bianca, un po' alla cieca. Ma sa che, secondo le rotazioni studiate, lì ci sarà un attaccante

6 Infatti a centrocampo Mkhitaryan controlla il pallone di testa e lo smista per Carles Perez che parte in verticale e si ritrova Dzeko, che arriva a destra, e tre opzioni centrali

7 Perez serve il pallone a Milanese, giovane trequartista alla seconda partita con la Roma, che sta accompagnando la sua corsa e si ritrova altre due opzioni. Come fece Veretout per il terzo gol contro il Parma, stavolta il movimento fondamentale è il taglio di Mkhitaryan nello spazio vuoto. Così si apre un'autostrada che porta dritta a Bruno Peres

8 La conclusione del brasiliano sarà da dimenticare, ma la bellezza dell'azione resta