Ad inizio secondo tempo, per una evidente scelta strategica, la Roma decide di mollare le pressioni più offensive e paga subito pegno subendo l'azione da cui nasce il rocambolesco gol del pareggio

5 Sulla rimessa in gioco di Consigli, nessun romanista è in pressione sui primi riferimenti del portiere

6 Kyriakopoulos parte dritto e non ha ostacoli: Karsdorp è basso su Traorè (cerchietto giallo) eppure mantiene una postura non efficace e non lo marca

7 Un ulteriore errore deriva dal posizionamento di Mancini: con Traorè ormai alle spalle di Karsdorp, il difensore dovrebbe intuire la portata del rischio dell'inserimento e scappare velocemente, invece resta alto e corre quando è tardi

8 La scelta in rifinitura di Traorè viene deviata da Smalling (freccia nera) e sembra risolvere il pericolo: ma la papera di Rui Patricio condannerà la Roma. Ma le altre scelte (rosse) avrebbero portato lo stesso al pareggio...