Domani alle 15 i giallorossi affronteranno i blucerchiati, che vengono dal recente cambio di panchina. Di Francesco, che ha conquistato solo 3 punti in sette partite, ha lasciato il posto a Claudio Ranieri che ha accettato l'incarico proprio dopo la parentesi nella Capitale. Per l'occasione abbiamo intervistato Daniele Germani, presidente del Roma Club Genova, fondato a gennaio 2018 dalla fusione dei membri del precedente club della città ligure con dei nuovi seguaci.

L'ultimo gol di De Rossi è stato segnato durante un Sampdoria-Roma. Eravate allo stadio?
«Eravamo a Marassi e abbiamo provato emozioni contrastanti perché non sapevamo che sarebbe stato l'ultimo, anche se qualcuno lo sospettava. Ne abbiamo parlato, sono sincero, più di qualcuno ha fatto notare che se ne sarebbe andato. Siamo stati gli unici ad aver visto dal vivo il suo ultimo gol».

Ci sarete anche domani?
«Sì assolutamente, come tutte le volte che la Roma gioca qui a Genova. Presso la nostra sede vediamo sempre tutte le partite insieme, ma quando la Roma viene a Genova, andiamo tutti nel settore ospiti».

Farete qualche iniziativa per l'occasioni?
«Di solito accogliamo la squadra in aeroporto. Essendo iscritti all'Utr, abbiamo anche la possibilità di incontrare i giocatori in hotel quando sono in ritiro prepartita. Ogni volta che la Roma gioca contro il Genoa e contro la Samp noi ci siamo».

Zaniolo è nato in Liguria, cosa provate a vederlo con la maglia della Roma?
«Ci rende contenti, spero un giorno possa venire a trovarci. Penso che se dovesse diventare un giocatore molto forte potremmo anche dedicargli il club».

Genova un anno e mezzo fa è stata segnata dalla tragedia del crollo del ponte Morandi. Che aria si respira in città?
«Si respira aria di cambiamento. Non si sa bene quando tutto ripartirà, ma la politica si sta muovendo. I lavori sembra stiano procedendo piano piano e in generale c'è fiducia».

A Genova ora c'è anche un tifoso romanista in più: Claudio Ranieri che è alla Sampdoria.
«Noi vorremmo invitare Ranieri a vedere qualche partita di Europa League insieme a noi. Dato che la domenica è con la Sampdoria, speriamo che almeno per le gare di coppa possa essere presente. Il nostro motto è "Il Roma Club Genova è la casa di tutti i tifosi romanisti a Genova" e vorremmo che diventasse anche la sua».