L'APPUNTAMENTO

Trigoria, domani la ripresa: da valutare le condizioni di Calafiori

Dopo un giorno di riposo la squadra di Fonseca si ritroverà al Fulvio Bernardini alle ore 12 per preparare la partita con il Torino in programma domenica alle 18

16 Aprile 2021 - 16:44

Le fatiche di coppa meritano un giorno di riposo. Nonostante il prossimo impegno contro il Torino sia fissato a meno di 72 ore di distanza dalla sfida con l'Ajax (la partita è in programma alle 18 nel capoluogo piemontese), Fonseca concede un giorno di riposo ai suoi. Appuntamento a Trigoria per domani alle 12, quando ci saranno da verificare le condizioni di Calafiori, che ha accusato un fastidio a un quarto d'ora dal termine del match contro gli olandesi. Non dovrebbe essere nulla di preoccupante, ma le sue condizioni saranno da verificare alla ripresa. In ogni caso torna a disposizione Peres, dopo aver scontato la squalifica in Europa League.

E chi ha scaricato la sua giornata di stop - in campionato in questo caso - è lo stesso Cristante, che molto probabilmente sarà costretto agli straordinari viste le perduranti assenze di Smalling e Kumbulla. A centrocampo dovrebbe tornare titolare Villar, che ieri ha disputato soltanto il finale di partita. Cambierà qualcosa anche in attacco, dove potrebbe toccare nuovamente a Borja Mayoral, nella logica di un'alternanza con Dzeko che nell'ultima settimana ha fruttato tre punti e una semifinale.

Intanto ieri è stata giornata di designazioni arbitrali: Torino-Roma sarà affidata a Massa. L'ultimo precedente fra i giallorossi e l'arbitro ligure risale a oltre diciotto mesi fa e non è piacevole: nella sfida casalinga contro il Cagliari annullò il gol-vittoria di Kalinic al 94', scatenando le ire di Fonseca (che fu espulso a match già concluso) e dell'allora ds Petrachi, che nel post-partita non ebbe parole al miele per il direttore di gara di Imperia. A distanza di un solo turno torna invece a incrociare il proprio cammino con quello della Roma Guida, che questa volta però sarà al Var e non in campo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA