Le fatiche di coppa meritano un giorno di riposo. Nonostante il prossimo impegno contro il Torino sia fissato a meno di 72 ore di distanza dalla sfida con l'Ajax (la partita è in programma alle 18 nel capoluogo piemontese), Fonseca concede un giorno di riposo ai suoi. Appuntamento a Trigoria per domani alle 12, quando ci saranno da verificare le condizioni di Calafiori, che ha accusato un fastidio a un quarto d'ora dal termine del match contro gli olandesi. Non dovrebbe essere nulla di preoccupante, ma le sue condizioni saranno da verificare alla ripresa. In ogni caso torna a disposizione Peres, dopo aver scontato la squalifica in Europa League.

E chi ha scaricato la sua giornata di stop - in campionato in questo caso - è lo stesso Cristante, che molto probabilmente sarà costretto agli straordinari viste le perduranti assenze di Smalling e Kumbulla. A centrocampo dovrebbe tornare titolare Villar, che ieri ha disputato soltanto il finale di partita. Cambierà qualcosa anche in attacco, dove potrebbe toccare nuovamente a Borja Mayoral, nella logica di un'alternanza con Dzeko che nell'ultima settimana ha fruttato tre punti e una semifinale.

Intanto ieri è stata giornata di designazioni arbitrali: Torino-Roma sarà affidata a Massa. L'ultimo precedente fra i giallorossi e l'arbitro ligure risale a oltre diciotto mesi fa e non è piacevole: nella sfida casalinga contro il Cagliari annullò il gol-vittoria di Kalinic al 94', scatenando le ire di Fonseca (che fu espulso a match già concluso) e dell'allora ds Petrachi, che nel post-partita non ebbe parole al miele per il direttore di gara di Imperia. A distanza di un solo turno torna invece a incrociare il proprio cammino con quello della Roma Guida, che questa volta però sarà al Var e non in campo.