Non c'è pace per la vicenda Stadio della Roma. Dopo le dichiarazioni di questa mattina della Sindaca di Roma Virginia Raggi, è arrivata la risposta della Regione Lazio. La Prima cittadina aveva dichiarato: "Per quel che riguarda gli atti in Regione posso dire che sono stati scritti in accordo e che quindi mi aspetto vengano controfirmati presto". Affermazioni ora smentite dalla Regione Lazio attraverso una nota ufficiale che recita: "In merito alle affermazioni del sindaco Raggi sulla variante urbanistica relativa al progetto dello Stadio della Roma, si precisa che la Regione Lazio, come da corrispondenza fra gli Uffici di Roma Capitale e le strutture regionali competenti datata 5 agosto 2020, ha sottolineato come non sussistessero ancora le condizioni per arrivare ad un accordo che potesse essere votato dalla giunta regionale e che ci fosse la necessità di approfondimenti tecnici da elaborare in sede congiunta. Alla richiesta di agosto della Regione non è mai seguita una risposta ufficiale da parte di Roma Capitale".