L'ottima prestazione di ieri sera di Lorenzo Pellegrini nel big match contro il Milan lascia oggi spazio alle statistiche. Il 7 giallorosso è stato giudicato all'unanimità uno dei migliori in campo della partita, all'interno della quale ha svolto il doppio compito di incontrista e creatore di spazi per i compagni.

Molti i dati dalla sua parte, ma uno su tutti lascia senza parole: come riporta l'account specializzato As Roma Data, durante la partita contro il Milan, Lorenzo Pellegrini ha fatto risalire circa 450 metri di campo alla Roma: 300 attraverso passaggi e 150 grazie a conduzioni palla al piede. Un dato strabiliante, che conferma la centralità del centrocampista all'interno dello scacchiere tattico di mister Fonseca. Come se non bastasse, nonostante sia uscito dal terreno di gioco con 20 minuti d'anticipo rispetto agli altri, Pellegrini è il calciatore romanista ad aver giocato più palloni: ben 62. Finita qua? Non ancora. Il classe '96 è il migliore della squadra per passaggi riusciti,45, con una percentuale del 92% rispetto a quelli tentati ed è riuscito a recuperare 8 palloni dalle grinfie rossonere, trovando nel frattempo anche l'assist per il gol di Edin Dzeko. Dati che vanno a confemare ed approfondire la mostruosa prestazione di Pellegrini, che nonostante una partita difficile è riuscito a giostrare la mediana giallorossa dando un forte contributo in termini di quantità e qualità.