Daniele Frongia, Assessore allo Sport di Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Radio in relazione al futuro stadio della Roma che dovrebbe sorgere nell'area di Tor Di Valle. Di seguito le sue parole. 

"La Sindaca e l'Amministrazione hanno confermato l'interesse nell'andare avanti con i prossimi incontri. Ci sono delle prescrizioni da seguire, ma non ci sono novità a riguardo. La Raggi ha ribadito l'intenzione di andare avanti. Sicuramente non è stato un percorso lineare e privo di ostacoli, tutto questo ha rallentato l'iter amministrativo".

L'ex vice Sindaco, inoltre, ha parlato anche dello stadio Flaminio: "Stiamo gettando le fondamenta per avere un nuovo accordo sullo stadio. Per un dossier così complesso c'è bisogno di tempo, ma siamo giunti a un punto positivo. Nel corso degli anni abbiamo avuto richieste da soggetti privati ma non ricevibili. Noi vogliamo mantenere lo sport nel Flaminio e non costruire centri commerciali o parcheggi. Lotito? Mi ha parlato del nuovo stadio quando io gli proponevo il Flaminio. Mi disse di no per il progetto che aveva in mente. Il Flaminio non è un contenitore sufficiente".