Virginia Raggi torna a parlare di Stadio della Roma. Dopo la revoca del pubblico interesse al progetto di Tor Di Valle votato ieri dall'Assemblea Capitolina, la sindaca di Roma è intervenuta sulle frequenze di Teleradiostereo per parlare dei prossimi passi relativi alla costruzione dello stadio di proprietà della Roma.

"Adesso finalmente si apre un capitolo nuovo. Ho già preso appuntamento con la AS Roma per iniziare ad esaminare i loro nuovi progetti - ha detto la sindaca - Devo dire che da quando la proprietà della Roma è cambiata, e i Friedkin mi sembrano persone molto serie, loro si sono presi del tempo per esaminare il vecchio progetto di Tor di Valle, hanno scelto di non proseguire per quella strada e hanno detto chiaramente di volere uno stadio".

Sulla revoca del pubblico interesse dell'impianto di Tor Di Valle
"Avendo chiuso quella progettualità siamo liberi per avviare la disamina di nuovi progetti. Lo chiede la AS Roma, lo chiedono i tifosi e anche la città perché uno stadio è un investimento importante che porta posti di lavoro e riqualificazione - conclude -. Che i Friedkin siano seri lo dimostra anche l'aver preso subito Mourinho, è un pezzo da novanta. Direi che siamo pronti a voltare pagina".