C'erano anche i ragazzi della Primavera sull'aereo che ha portato la Roma a Madrid: alle 16, allo Estadio Alfredo Di Stefano di Valdebebas (diretta Sky Sport, canale 203), esordiranno in Youth League, con il Real Madrid. Che non ha messo in lista - con tutto che aveva l'età richiesta - il brasiliano Vinicius, pagato 45 milioni di euro al Flamengo, ma mai utilizzato dai grandi. La Roma ha messo in lista (e convocato per oggi) Bianda, che ne è costati 6, e che non ha fatto un gran figura sabato col Sassuolo, nella gara persa 5-3 dopo i tre gol di vantaggio.

«Quella partita ci ha insegnato tanto - ha dichiarato Alberto De Rossi a Roma Tv- e ci ha dato degli effetti negativi che ancora si vedono, i ragazzi sono tutti dispiaciuti, qualcuno è incredulo. Ma sono tutti molto arrabbiati, e pronti a ripartire. Giocheremo su un campo molto difficile, il Real punta sempre molto sul settore giovanile, anche quest'anno hanno un'ottima squadra. Ma i nostri ragazzi hanno qualità, e sanno spostare gli equilibri di qualsiasi gara, anche di una come questa. Questa è una squadra forte, solida, mi aspetto solo che torni se stessa, che non faccia calcoli, e che lotti su ogni pallone». Non utilizzabile Celar, torna Stefano Greco tra i pali.

Formazioni ufficiali

Real Madrid (4-1-4-1): Moha Ramos; Sergio Lopez, Gila, Chust, Fran García; Antonio; Alberto, Rodrigues, Moha, Baeza Pérez; Pedro
A disp.: Altube, Gutiérrez, Martín De Frías, Pulido Peñas, Rodriguez Sanchez, Akinlabi Park, Algarra López
All.: Dani Poyatos

Roma (4-3-3): S. Greco; Bouah, Cargnelutti, Bianda, Semeraro; J. Greco, Marcucci, Pezzella; Riccardi, Besuijen, Cangiano.
A disp.: Zamarion, D'Orazio, Bucri, Trasciani, Calafiori, Nigro, Simonetti
All.: De Rossi

Arbitro: Fabio Verissimo
Assistente 1: Paulo Soares
Assistente 2: Nuno Pereira
Quarto Uomo: Valentín Gómez