Sarà un fine settimana molto intenso, per il settore giovanile giallorosso: due derby e due big match, oltre alla doppia trasferta a Salerno dell'Under 16 e dell'Under 15, domattina. Si parte alle 15 di oggi, al Green Club, sulla Nomentana, il campo delle giovanili della Lazio, che ospiterà la Roma Under 17. Una squadra che a inizio stagione veniva guardata con un certo scetticismo, visto che la classe 2005 non ha il talento di quella dei 2004, che si sono divisi tra Under 18 e Primavera, e in entrambe le categorie sono al primo posto. Qualche pezzo buono c'era, ovviamente, dall'esterno offensivo Marazzotti al difensore mancino Ienco, fino al fantasista Graziani e all'attaccante Bolzan, punto fermo della nazionale, ma per integrare la rosa la dirigenza giallorossa ha lavorato parecchio sul mercato, con sette acquisti in estate e due a gennaio. Il resto lo ha fatto Marco Ciaralli, da tempo nello staff del settore giovanile, ma alla prima stagione da primo allenatore: la squadra gioca molto bene, e i ragazzi stanno crescendo a vista d'occhio (su tutti Misitano, il centravanti), tanto che alcuni dei nuovi faticano a trovare spazio. Tra quelli che non hanno avuto problemi c'è l'esterno offensivo Joao Costa, ex Corinthians, che a fine novembre è salito sotto età in Under 18: oggi tornerà con i coetanei per difendere il primo posto. La Lazio, che all'andata fermò i giallorossi sullo 0-0 a Trigoria, è seconda a quota 46, la Roma ha due punti in più, e una gara in meno. Oltre a Joao Costa Ciaralli ritroverà Ienco, il capitano, che aveva saltato il 3-0 al Lecce per un problema muscolare, da valutare il centrocampista croato Ivkovic, toccato duro due settimane fa contro la Ternana.

Le altre gare

Domani, alle 10.30 a Trigoria la Roma Under 18 riceve l'Inter, quarta in classifica, con 11 punti in meno dei giallorossi di Scurto, che hanno pure una gara in meno (che diventano 3 rispetto alla Spal, seconda e già distanziata di 7 punti). Due ore dopo, al Tre Fontane, la Primavera riceverà l'Atalanta: dopo la gara Missori e Faticanti raggiungeranno Novarello, per uno stage con l'Italia U19 . Alle 15, altro derby, sempre al Green Club: tocca all'U14, i classe 2008, allenati da Scala.