La Roma Primavera si sfoltisce: Buso e Masangu vanno via in prestito

Oltre all'ufficialità di Marcucci, lasciano Trigoria anche i due ragazzi del 2000. L'attaccante va al Venezia, mentre il centrocampista belga al Sassuolo

Il centrocampista Masangu, di LaPresse

Il centrocampista Masangu, di LaPresse

31 Gennaio 2019 - 18:17

Dopo il tesseramento del centrocampista gambiano Efrima Darboe, che ha già debuttato in Coppa Italia e in campionato, e del centravanti brasiliano Felipe Galeazzi Estrella, che oggi per la prima volta si è allenato con i compagni, la Roma Primavera sfoltisce i ranghi: dopo il fuoriquota Andrea Marcucci, appena passato a titolo definitivo al Foggia, partono anche due ragazzi del 2000, entrambi in prestito, l'attaccante Nicolò Buso, al Venezia (che in estate aveva preso dai giallorossi anche il centrocampista Riccardo Cataldi), e il centrocampista belga Keres Masangu, al Sassuolo. Buso era arrivato in estate a parametro zero dopo il fallimento del Cesena, Masangu era stato acquistato un anno e mezzo fa dal Malines.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA