Zan Celar è la punta di diamante della Roma Primavera guidata da Alberto De Rossi.gianlucadimarzio.com il suo agente Amir Ruznic ha svelato alcuni retroscena del suo passaggio in giallorosso. Ecco cosa ha dichiarato: "La Fiorentina è stata la prima squadra ad arrivare sul ragazzo, ma in quel ruolo avevano già Gori e non volevano prendere un doppione. C'erano anche altri club su di lui, ma quando Massara mi ha detto che volevano prenderlo sono corso da loro".

Poi un commento sul futuro del centravanti: "Ci sono state diverse richieste sia dall'Italia che dall'estero. Padova, Twente e Vitesse su tutte. Il club però ha deciso di non cederlo. Con i dirigenti dobbiamo rivederci a giugno per programmare il futuro del ragazzo. Sceglieremo un progetto che gli permetterà di giocare. Se la Roma ci darà garanzie sul fatto che Zan sarà la terza punta possiamo anche decidere di rimanere, altrimenti meglio andare altrove". Celar intanto sta facendo registrare tanti gol e ottime prestazioni: "Per ora non ha ancora fatto niente, lo tengo con i piedi per terra, ma secondo me è pronto. Di Francesco è l'allenatore perfetto per lavorare con i giovani. Il ricordo più bello che ho insieme a lui è quando siamo usciti da Trigoria dopo aver firmato con la Roma".