(OMNIROMA) Roma, 14 SET - Durante la conferenza stampa del festival de giornalismo culturale, è stata presentata la ricerca 'Informazione e patrimonio culturale' dell'Osservatorio News-Italia del Larica dell'Università di Urbino "Carlo Bo" che sarà presentata giovedì 12 ottobre alle ore 15 nel Salone del trono di Palazzo Ducale di Urbino, in occasione della giornata di apertura del Festival. La ricerca monitora dal 2014 la fruizione dell'informazione culturale degli italiani. La rilevazione 2017 ha osservato il consumo di informazione sui musei italiani e le attività e modalità di comunicazione da loro adottate. Dalla ricerca è risultato che l'informazione culturale viene fruita da 7 italiani su 10 attraverso la televisione; segue internet. Cresce la radio. I media tradizionali, quali tv, periodici, quotidiani e materiali promozionali, sono utilizzati da oltre la metà degli italiani per informarsi su musei e mostre. Un terzo degli italiani invece si informa online attraverso i siti web dei musei, i loro profili sui social media e i portali tematici. La ricerca ha anche analizzato come dieci musei italiani raccontano se stessi. Dalle interviste sono emerse delle linee di tendenza che riguardano questi macro-temi: il ruolo attribuito alla comunicazione all'interno del museo e i profili professionali del personale a essa dedicato; in secondo luogo la pianificazione delle attività di comunicazione, tra cui l'uso dei media tradizionali e digitali e le strategie di coinvolgimento e monitoraggio dei pubblici.