El senor Monchi a Londra. Basta e avanza perché si possa scatenare il finimondo. Ancora di più se si aggiunge che insieme al direttore sportivo giallorosso, nella capitale inglese ieri erano presenti anche il suo vice Ricky Massara e Federico Balzaretti, ovvero i suoi più stretti collaboratori sul mercato nazionale e internazionale. E poi finimondo totale considerando che a Londra vive Franco Baldini consulente della società giallorosso che peraltro da qualche settimana si è ufficialmente dimesso dal comitato esecutivo del club giallorosso.

E allora? Che i quattro possano essersi visti non può essere esercizio di malignità spinta, magari si saranno fatti pure una chiacchierata sul mercato che verrà (prossimo e futuro), ma il motivo per il quale il direttore sportivo giallorosso è volato a Londra, è stato un convegno, «Transferoom», un portale che si occupa di mercato a cui aderiscono gran parte dei maggiori club e che ha l'obiettivo di migliorare le operazioni di mercato.

Monchi era partito per Londra lunedì sera da Milano, mentre Balzaretti e Massara da Amsterdam dove avevano partecipato a un evento organizzato da Wy Scout, pure qui obiettivo ottimizzazione dei percorsi di mercato. Ma, domanda legittima, a Londra, dove è bene ricordare la Roma ha un ufficio, non è che lo stato maggiore giallorosso ha avuto anche qualche incontro di mercato? A noi risulta di no e visto che non abbiamo nessuna intenzione di millantare chissà quali notizie più o meno gonfiate, ci limitiamo a quello che sappiamo.