I premi in denaro della nuova Conference League alle squadre partecipanti non sono così lontani da quelli dell'Europa League: arrivare fino in fondo alla competizione, vincendola, market pool compreso, porterebbe nelle casse del club circa venti milioni di euro. Un approdo ai quarti di finale, ampiamente alla portata della Roma, può valerne una quindicina. Senza dimenticare che nella prossima stagione potrebbero tornare, seppur in numero ridotto, i tifosi negli stadi e di conseguenza, insieme a loro, gli incassi del botteghino, che mancano dal marzo 2020.