Dopo l'Italia di Alessandro Florenzi e Lorenzo Pellegrini, oggi oltre a Ünder e Dzeko impegnati in Turchia-Bosnia, scenderanno in campo anche Luca Pellegrini, Nicolò Zaniolo, Steven Nzonzi e Robin Olsen.  L'Italia Under 21 affronterà il Belgio in amichevole alle 18.30 allo stadio Friuli (diretta su Rai 2). Zaniolo dovrebbe partire titolare come interno del centrocampo a tre insieme a Mandragora e Locatelli, Pellegrini ambisce ad una maglia per occupare la corsia sinistra della difesa a quattro che dovrebbe essere composta anche da Calabria, Romagna e Mancini.

Nzonzi difficilmente partirà dall'inizio nel test che la Francia disputerà contro l'Islanda, dovrebbe esserci dal primo minuto invece Robin Olsen che difenderà la porta della Svezia nella sfida di Nations League contro la Russia. A proposito di Nations League, venerdì sarà il giorno della Grecia di Manolas che affronterà l'Ungheria, sabato quello della Repubblica Ceca di Schick impegnata contro la Slovacchia.
Domenica, invece, sarà l'Italia a giocare nella nuova competizione europea, in trasferta contro la Polonia (all'andata finì 1-1), e domenica tornerà in campo Ünder con la Turchia che se la vedrà con la Russia (Nations League).

Lunedì poi si giocheranno Finlandia-Grecia e Bosnia-Irlanda del Nord. Lunedì, inoltre, scenderanno di nuovo in campo Zaniolo e Luca Pellegrini nel secondo test in programma per l'Under 21, contro la Tunisia. Gli ultimi romanisti a scendere in campo con le rispettive nazionali saranno martedì, oltre a Kluivert, Nzonzi (la Francia giocherà in Nations League contro la Germania), Olsen (la Svezia affronterà la Slovacchia in amichevole) e Schick (la Repubblica Ceca se la vedrà con la Slovacchia in Nations League).