Francesco Totti ha parlato ai microfoni di Rai Sport durante l'intervallo di Atalanta-Juventus, finale di Coppa Italia:

Cosa significa essere ambassador?
"Un ruolo importante e significativo dopo tanti anni in campo. Essere ambassador è un piacere".

Buffon?
"Se dipendesse da lui continuerebbe a giocare. Lo ha detto lui che con un'offerta allettante si metterebbe seduto. Non so dove andrà, non ci ho parlato, non lo sento da un po' di tempo, farà la scelta migliore come ha sempre fatto".

Hai rifiutato la Roma di Mourinho?
"Sinceramente nessuno mi ha chiamato, sono uscite solo menzogne. Con il massimo rispetto per Mourinho e i Friedkin, se mi chiamassero mi metterei seduto e ne parleremmo"