Al termine della sconfitta contro il Cagliari, il tecnico della Roma Paulo Fonseca ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole

Fonseca a Sky

Mancato qualcosa sul piano agonistico?
"Penso che non sia stata una questione di atteggiamento. Col Torino non abbiamo fatto tutto, non abbiamo lottato per il risultato. Oggi invece no. Abbiamo preso un gol dopo 4′ su una nostra uscita, la squadra ha reagito bene, ha giocato con intensità con un Cagliari più basso. Ma abbiamo fatto l'1-1. Abbiamo sempre cercato di essere più vicini all'area del Cagliari. Poi nel secondo tempo, su errore nostro, hanno fatto un altro gol e ci ha reso le cose più difficili. Ma se posso fare un paragone con la gara col Torino, la squadra ha mostrato un altro atteggiamento.

Dopo un mese e mezzo tornava titolare Smalling. Che valutazione dà della sua partita?
"Ha fatto una buonissima partita. La squadra è stata sicura con Chris. Era importante farlo giocare almeno 45′, ne ha giocati 75′. Penso sia stato positivo per avere la possibilità di giocare con lo United. Non abbiamo fatto giocare tutti i giocatori che dovevamo, ma era importante soprattutto far giocare Chris e Spinazzola".

Chi giocherà tra Smalling e Cristante con il Manchester?
"Vediamo. C'è una possibilità che giochino entrambi, ma vediamo".

Si dice che Fonseca si gioca la riconferma con questa Coppa. Come vede questo fatto di essere sotto esame?
"Io sono stato sempre sotto esame, sarò sempre sotto esame nel mio lavoro. Adesso è molto importante questa semifinale con il Manchester United, devo essere focalizzato nel mio lavoro e in questa partita che è troppo importante per noi".

Che partita farà la Roma con il Manchester United? Di attacco o di attesa?
"Il Manchester è molto forte in contropiede, ma la prima cosa che dobbiamo pensare è che se andiamo a Manchester solo per difendere sarà difficile. Sarà importante avere la palla e non lasciare costruire il Manchester. Voglio una squadra che difende bene in ogni zona. Ma se pensiamo di andare là per difendere e basta sarà difficile".

Fonseca in conferenza stampa

Una sconfitta che lascerà scorie in vista di Manchester?
"No, penso che sono due competizioni diverse. Penso che oggi la squadra ha dimostrato un atteggiamento in campo importante per affrontare poi una formazione come il Manchester United". 

Come mai, nonostante i cambi, la squadra non è riuscita a ribaltare il risultato?
"La verità è che un nostro errore ha dato la possibilità al Cagliari di passare in vantaggio al quarto minuto e questo ha cambiato la partita. Il Cagliari ha abbassato le linee. Penso che la squadra però ha reagito bene nel primo tempo. Nel secondo tempo abbiamo fatto un secondo errore e loro hanno segnato nuovamente. Dopo questo seconda rete, loro si sono abbassati molto ed è diventato difficile creare occasioni in attacco". 

Rientri importantissimi di Smalling e Spinazzola, come giudica le loro prestazioni? Possono essere pronti per giovedì?
"Sì, è stato molto importante farli giocare. Penso che Smalling abbia fatto una bella partita, pulita, anche Spinazzola è entrato bene. La cosa più importante è averli a disposizione per il Manchester".