Juan Jesus negativo al tampone per la rilevazione del Covid-19. Lo scorso 3 marzo, il difensore centrale giallorosso, inizialmente convocato per la partita in casa della Fiorentina, e partito con la squadra alla volta del capoluogo toscano, venne fatto tornare a Roma per un contatto stretto con un positivo. Una settimana dopo, il 10 marzo, l'ex Inter era risultato positivo al test. Venti giorni dopo, la guarigione. Il brasiliano ha pubblicato un lungo post sul proprio profilo Instagram: "E finalmente sono negativo! Vorrei ringraziare tutti quelli che mi sono stati vicini anche solo con un messaggio per sapere come va. Non è stato un periodo semplice né rapido. Io e la mia famiglia, tutti uniti, lo abbiamo affrontato con fiducia e pazienza ascoltando sempre le indicazioni dei dottori (grazie!)".

Il brasiliano ha scritto anche della positività del suo bambino: "Un'immagine che non scorderà di questo maledetto virus è quella del mio piccolo Dudù che proprio nel giorno del suo compleanno è risultato positivo al Covid ma gioca e sorride ignaro della battaglia che il suo corpicino sta conducendo. Per fortuna - continua Jesus - è andato tutto bene. Ora posso finalmente tornare a fare quel che amo. JJ wolf is back! Grazie ancora a tutti".

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Juan Jesus (@juan05jesus)