Tiago Pinto, general manager della Roma, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima del fischio d'inizio della gara con il Braga:

Qual è il punto di forza del Braga e dove può arrivare la Roma?
"Il Braga è una squadra molto ben allenata da Carvalhal, che ha svolto un ottimo lavoro al Rio Ave. Nel complesso è una squadra interessante con individualità molto buone. Sta disputando un'ottima stagione, è molto interessante e ha esperienza a livello europeo. Vogliamo pensare partita dopo partita, oggi affronteremo il Braga come una finale e così possiamo arrivare lontano. Sia in Italia che in Europa la mentalità è di andare partita dopo partita, affrontiamo questa gara come se fosse una finale. Con questo tipo di mentalità sono sicuro che potremo arrivare il più lontano possibile".

Il tuo ruolo nel punto di incontro tra Fonseca e Dzeko cosa deve fare per convincervi per la fascia?
"Ormai è una questione passata. Con tutto il rispetto, questa è una questione che non trattiamo più, ponete sempre questa domanda a tecnico e dirigenti. Dzeko e Fonseca hanno risolto tutto, c'è grande fiducia e siamo concordi che il valore della Roma sia sopra ogni cosa, ne siamo consapevoli".