«Nessuna novità». C'è stata data la stessa risposta sia dalla Roma che dall'entourage del giocatore, a proposito del rinnovo e adeguamento contrattuale di Alessandro Florenzi che le parti stanno affrontando seriamente da qualche settimana. In questo caso, però, non può valere il detto nessuna nuova, buona nuova. Perché c'è la necessità che si faccia chiarezza per il bene della Roma e dello stesso giocatore. Se vogliamo, però, una novità indiretta sulla questione, ieri è arrivata dalle parti di Villa Stuart, dove una persona molta vicina a un giocatore della Roma molto amico di Florenzi, ha fatto capire che l'esito finale della questione, sarà la fumata bianca, «ma dove volete che vada Alessandro, vedrete firmerà». Sta di fatto che le parti non si sono ancora riviste e ieri il procuratore del giocatore, è stato segnalato a Milano dove c'è la sede di quell'Inter che una certa corte a Florenzi la sta facendo. Non è da escludere, comunque, che le parti si possano vedere in questo fine settimana. Per ora, tutto fermo all'ultima proposta fatta dalla dirigenza nei giorni scorsi.