Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis è intervenuto ai microfoni di "Radio Kiss Kiss: "Per quanto riguarda l'attaccante polacco, stiamo lavorando. Vedremo cosa accadrà nei prossimi giorni". I

l patron partenopeo, nel corso della stessa intervista, ha confermato l'addio di Allan, promesso sposo dell'Everton di Ancelotti, e parlato del calcio italiano: "La Serie A dovrebbe scendere a 18 squadre e le retrocessioni dovrebbero diminuire.

Il calcio va rivisitato come format: non possiamo essere dipendenti dalla Uefa, ma dovrebbe essere il contrario. C'è troppa fretta nel voler ripartire, con tutti i casi di coronavirus".