Maledettamente complicata ma ancora possibile. La corsa Champions della Roma ha subito una brusca frenata in questo 2020 e la sconfitta di Bergamo contro l'Atalanta hanno messo 6 punti di differenza tra i giallorossi e il quarto posto, occupato proprio dalla banda Gasperini. Punti che virtualmente diventano 7 con gli scontri diretti a sfavore.

Ma questo campionato ci ha dimostrato che tutti possono perdere punti: ne è la prova il percorso della Roma che alla sosta natalizia aveva 4 punti di vantaggio proprio sull'Atalanta e ora si vede costretta ad inseguire. Da qui alla prossima sosta delle nazionali, prevista per il 29 marzo, si giocheranno 5 partite di campionato che diranno tanto (forse tutto) sulle speranze Champions della Roma.

Il percorso della Roma

Dopo l'impegno europeo con il Gent all'Olimpico arriva il sorprendente Lecce di Liverani che in trasferta ha raccolto 14 dei suoi 25 punti in classifica. Marzo si apre con la trasferta a Cagliari, che arriva a meno di tre giorni da quella europea in casa del Gent. L'8 marzo all'Olimpico torna Claudio Ranieri con la Sampdoria. I blucerchiati continuano ad avere un andamento altalenante e per quella data potrebbero essere ancora invischiati nella lotta per non retrocede. Il ciclo si chiude con la trasferta in casa del Milan e con la gara casalinga contro l'Udinese.

Roma-Lecce
Cagliari-Roma
Roma-Sampdoria
Milan-Roma
Roma-Udinese

Percorso Atalanta

I bergamaschi, dopo aver affrontato l'andata degli ottavi contro il Valencia, ricominceranno la corsa per la Champions affrontando il Sassuolo in casa. Poi faranno visita al Lecce, prima di tornare a Bergamo per sfidare la Lazio. Una sfida di alta classifica che arriva alla vigilia della gara di ritorno di Champions League. Dopo l'impegno altra trasferta in casa dell'Udinese per poi completare il percorso il 22 marzo contro il Napoli.

Atalanta-Sassuolo
Lecce-Atalanta
Atalanta-Lazio
Udinese-Atalanta
Atalanta-Napoli