Dan e Ryan Friedkin pochi giorni fa sono sbarcati a Milano per chiudere la due diligence, dopo che le parti hanno raggiunto l'accordo su ogni fronte, sia finanziario che legale, e dal momento che gli imprenditori hanno ottenuto anche le rassicurazioni sulla questione riguardante lo Stadio. Questa fase ora risulta conclusa, ma ciò non comporta ancora l'ufficialità della cessione.

Le parti potrebbero infatti firmare un contratto preliminare d'acquisto che subordinerà il closing ad ulteriori verifiche (per esempio dell'Antitrust), ma che vincolerà James Pallotta comunque in maniera definitiva e di fatto sancirà la cessione.