Paulo Fonseca nel post partita ha commentato la vittoria della Roma per 3-1 sul campo del Genoa. Ecco le sue dichiarazioni:

Fonseca a Sky Sport

Ünder e Spinazzola, due nomi caldi sul mercato, sono stati decisivi.
"Sì, Spinazzola ha fatto una grande partita. Anche Ünder. Tutti hanno fatto una bella prestazione, soprattutto nel primo tempo dove abbiamo fatto una partita quasi perfetta con qualità in avanti. Non dobbiamo permettere al Genoa di segnare alla fine del primo tempo, ma tutti hanno fatto una buona partita".

Come avete trasformato quelle due sconfitte in due vittorie in trasferta?
"Noi siamo consapevoli delle partite fatte con Torino e Juventus. Avevamo fatto buone partite e avevamo fiducia. La squadra sta bene e abbiamo meritato queste due vittorie in trasferte".

Cosa le hanno raccontato del derby?
"Io so che è una partita speciale per tutti. Per me è molto facile perché non ho tante scelte. Abbiamo questi giocatori e dobbiamo giocare con ambizione e vogliamo vincere, ma prima per la Juve".

Pellegrini vi deve trascinare di più?
"Pellegrini è un giocatore ha qualità in questo momento, è il calciatore con più assist nella nostra squadra. È più facile quando creiamo le opportunità che abbiamo avuto. Penso che la squadra sta giocando con ambizione ma dobbiamo sbagliare di meno nell'ultimo passaggio".

Fonseca a Roma Tv

Vittoria molto importante...
"3 punti molto importanti. Giocare qui non è mai facile, i ragazzi hanno fatto una buona partita, una buona prestazione. Il primo tempo è stato quasi perfetto, solo il gol preso non mi è piaciuto. Abbiamo fatto movimenti offensivi di qualità, nel secondo tempo abbiamo sofferto un po' all'inizio ma la squadra è rimasta sempre unita con buon atteggiamento".

3 vittorie nelle ultime 4 trasferte. Ha lavorato sulla testa dei giocatori?
"Sì, stiamo lavorando molto, anche quando abbiamo perso col Torino e con la Juve abbiamo avuto molte occasioni, dobbiamo crearne di più. È vero che dobbiamo migliorare, ma sono felice perché la squadra ha giocato con ambizione e coraggio".

Il Genoa ha fatto bene all'inizio della ripresa. C'è stato un calo fisico da parte vostra o è stato merito dell'avversario?
"E' stato merito loro, il Genoa ha iniziato a giocare palla lunga e abbiamo avuto difficoltà nelle seconde palle, non c'è un altro modo di difendere contro un gioco basato sulle palle lunghe. Ma i ragazzi hanno fatto sempre tutto con sicurezza, e abbiamo avuto un ottimo Pau Lopez".

La squadra nelle difficoltà si esalta. E' meglio giocare in emergenza?
"Se vinciamo così è meglio (ride, ndr). E' vero che nei momenti di difficoltà la squadra ha giocato meglio, ma è più facile quando abbiamo tutti i giocatori".

Ultimamente Kluivert e Pellegrini stanno entrando di più e aiutano Dzeko di più
"Abbiamo lavorato molto ultimamente in attacco, la squadra è sempre ambiziosa, crea molte occasioni. Devo dire che comunque su questo aspetto abbiamo lavorato molto".