Aleksandar Kolarov è rimasto in campo per tutta la partita persa conto il Portogallo 2-4. La Serbia non è riuscita ad imporsi agli avversari che sono andati in vantaggio al 42' del primo tempo con William Carvalho. Goncalo Guedes ha poi raddoppiato il risultato al 58', mentre al 68' Milenkovic ha segnato il gol del momentaneo 1-2. Al 80' Cristiano Ronaldo ha allungato di nuovo le distanze anche se dopo cinque minuti, al 85' Mitrovic ha segnato la rete del 2-3. A spegnere le speranze dei serbi ci ha pensato Bernardo Silva che al 86' ha chiuso la partita sul 2-4. Serbia che rimane a 4 punti nel girone B dopo quattro partite mentre il Portogallo riesce a posizionarsi secondo a 5 punti, sotto l'Ucraina capolista a 13.