"Lavoro, lavoro, lavoro! L'unico modo che conosco per migliorare e crescere", ha scritto ieri su Instagram Jordan Veretout, a corredo di una foto in cui calcia il pallone, in maglia giallorossa. Non l'ha ancora vestita in queste prime amichevoli, il centrocampista francese, perché la società gli sta facendo fare un lavoro atletico per rimetterlo in pari con i compagni: dalla prossima settimana - la ripresa è prevista per lunedì alle 17.30 - rientrerà in gruppo. Archiviata la trasferta del Pierre Mauroy di Lille, per la Roma di mister Fonseca è tempo di proiettare mente e corpo verso il prossimo impegno esterno. Mercoledì sera i giallorossi si recheranno nuovamente al Renato Curi di Perugia dove, alle ore 20, andrà in scena il match contro gli spagnoli dell'Athletic di Bilbao.

Una sfida utile per continuare il lavoro di avvicinamento all'esordio di Serie A con il Genoa contro una squadra che, il 16 agosto, ospiterà il Barcellona nel primo turno della Liga spagnola. Rispetto all'amichevole con il Perugia, sono a disposizione dei tifosi romanisti i tagliandi di Tribuna Est, Ovest e Poltroncine. Biglietti che possono essere acquistati attraverso il circuito Ticketone. Da una spagnola ad un'altra perché, alle ore 20 di domenica prossima, la Roma tornerà fra le mura amiche dell'Olimpico per fronteggiare il Real Madrid. La sfida sulla carta più complicata di questa estate giallorossa, con il match che metterà in palio la Mabel Green Cup oltre ad essere appuntamento per presentare la squadra agli occhi di una tifoseria capace di accompagnare comunque i giallorossi nelle recenti sfide esterne. Madrileni che, il 17 agosto, esordiranno in campionato in casa del Celta Vigo dopo aver preso parte alla International Champions Cup, alla Audi Cup e che saranno impegnati mercoledì sera nell'amichevole sul campo del Salisburgo. Sfida contro il Real Madrid per la quale, infine, sono in vendita da diversi giorni i tagliandi per tutti i settori dell'Olimpico, con gli abbonati che hanno diritto ad una riduzione di 5 euro sul costo dei biglietti. Mercoledì il Bilbao, domenica il Real Madrid: due spagnole per valutare la crescita della nuova Roma targata Fonseca, dopo 7 vittorie in 7 amichevoli, di difficoltà crescente.