Continuano le manifestazioni di dissenso dei tifosi giallorossi per il mancato rinnovo a Daniele De Rossi. Il giorno dopo il pareggio contro il Sassuolo al Mapei, dove i romanisti non avevano fatto mancare importanti prove della loro contestazione, è arrivato un messaggio anche dal Roma Club Düsseldorf. "DDR bandiera inappuntabile - recita lo striscione - per noi non sacrificabile!".

Ennesima prova di una scelta non condivisa da un popolo intero che si è espresso con il sit-in organizzato davanti alla sede amministrativa della società, ma anche con diverse "invasioni" sui social di pagine vicine al presidente o alla città di Boston.