le parole

Ranieri: "La Conference è una coppa vera e bisogna vincerla"

L'ex allenatore di Roma e Leicester: "Se qualcuno non è contento è normale, fa parte del gioco. Sono sempre felice quando una squadra italiana trionfa in Europa"

Claudio Ranieri e Francesco Totti all'Olimpico in occasione di Roma-Leicester (As Roma via Getty Images)

Claudio Ranieri e Francesco Totti all'Olimpico in occasione di Roma-Leicester (As Roma via Getty Images)

La Redazione
08 Giugno 2022 - 17:31

Claudio Ranieri nella giornata di oggi ha consegnato alla giornalista Sara Meini della Rai, il 2° Premio "Alessandro Rialti". Ai margini della premiazione l'ex allenatore di Roma e Leicester ha rilasciato delle dichiarazioni ai media presenti, parlando della Nazionale, degli allenatori della Serie A, ma soprattutto della Roma e della vittoria della Conference League. Queste le sue parole: 

Sulla vittoria della Conference della Roma.
"Io sono contento quando vince una squadra italiana all'estero perché è importante sempre alzare il calcio italiano".

Sulla polemica della "coppetta".
"Sono coppe vere e poi bisogna vincerle. Prima si prendono e poi si dica quello che si vuole, perché siamo un popolo democratico. Se qualcuno non è contento è normale, fa parte del gioco".

© RIPRODUZIONE RISERVATA