Nella settimana delle due sfide di Torino e Tirana, decisive per le sorti del campionato ma soprattutto perché la Roma si gioca una coppa europea dopo 31 anni, i giocatori giallorossi escono a cena in un noto ristorante della Capitale in zona Piazza Navona. Assente lo staff tecnico ma non c'è niente di strano: è una cena rituale per fare gruppo soprattutto in vista dei due prossimi impegni decisivi per il futuro del club. Una cena che può essere importante per compattare il gruppo squadra e aumentare quel senso di "famiglia" di cui tanto ha parlato Mourinho