La seconda seduta della Conferenza dei Servizi decisoria sullo Stadio della Roma è stata convocata per venerdì 24 novembre. A riferirlo la Regione Lazio tramite una nota. "Nella lettera di convocazione si comunica il termine del 22 novembre per il deposito dei pareri da parte degli enti" e che "ciascuna amministrazione è chiamata ad esprimere in modo chiaro, univoco e vincolante, in termini di assenso o dissenso, la posizione dell'amministrazione stessa su tutte le decisioni di competenza, attraverso la redazione di un unico atto che espliciti ogni autorizzazione, permesso o atto di assenso, comunque denominato, che tale posizione, se favorevole, sostituisce ed esplicitando, in caso di dissenso, le motivazioni. Si ricorda altresì - prosegue la nota - che le prescrizioni o condizioni eventualmente indicate ai fini dell'assenso (o del superamento del dissenso) siano espresse in modo chiaro e analitico". La seduta si svolgerà sempre presso la sede della Direzione regionale Territorio Urbanistica e mobilità