Novità sulla questione degli scontri avvenuti lo scorso 24 aprile a Liverpool, in occasione della semifinale di andata di Champions League tra reds e Roma. Come riporta l'Ansa infatti, è arrivato l'ok per l'estradizione del terzo tifoso romanista S.M., indagato per le lesioni a Sean Cox, il tifoso irlandese del Liverpool rimasto gravemente ferito nelle ore precedenti alla partita.

La Corte di Cassazione ha confermato la consegna del romanista. Gli ermellini hanno dichiarato inammissibile il ricorso di S.M., accusato di lesioni aggravate e adunata sediziosa, contro l'estradizione.