Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale italiana, ha parlato durante l'iniziativa "Kilometro Zero", organizzata in ricordo di Michele Scarponi, capitano dell'Astana morto nel 2017 in un incidente. L'iniziativa si è svolta al Teatro Torquis di Filottrano, in provincia di Ancona. Il ct ha parlato anche di Zaniolo, che aveva convocato in Nazionale prima che facesse il suo esordio in Serie A: "Qualcuno, forse come battuta, mi ha detto che ero matto e che chiamavo gli sconosciuti. Ma di quel ragazzo già sapevo qualcosa e l'ho voluto vedere dal vivo. Mi sembra che i fatti mi diano ragione. Contro il Torino gli ho visto fare un gran gol ed è stato il migliore in campo".